Foreign White, toelettatura: come farla e cosa usare per un pelo luminoso

foreign white toelettatura e cura

Foreign White, toelettatura: cosa bisogna sapere su questa pratica? Come è meglio fare per rendere il manto di questo elegante gatto il più morbido e luminoso possibile? Ecco di seguito qualche informazione a riguardo che possa aiutarci a capire come agire al meglio.

Toelettatura: cosa bisogna sapere

mamma gatto con cuccioli

La pratica della toelettatura, in generale, comprende sia un bel bagno rigenerante che dà freschezza e pulizia al nostro cucciolo, sia il taglio del pelo, che può crescere a vista d’occhio.

La toelettatura è qualcosa che solitamente si applica più ai cani che ai gatti, in quanto questi ultimi, come sappiamo, provvedono quasi sempre da soli alla propria pulizia e a leccarsi via il pelo in eccesso.

Come funziona? Come può il gatto fare tutto in completa autonomia? Per sua propria e naturale indole, la conformazione ruvida della sua lingua gli dà la possibilità di pulirsi e togliere via corpi estranei o agenti ingombranti annidati sul suo corpo. Oltre a questo, bisogna considera il fatto che nella sua saliva è presente una sostanza formata da enzimi che possiede delle proprietà particolari, antibatteriche.

Ecco, dunque, perché comunemente il gatto non necessita di grandi attenzioni da questo punto di vista. O meglio: non quanto il cane, per il quale invece dovremmo essere noi a provvedere, per salvaguardare il suo benessere!

Quindi il padroncino di fronte al gatto non deve fare assolutamente niente? Anche questa, in realtà, è una teoria decisamente sbagliata! Quello di cui possiamo preoccuparci è tenere il gatto sempre pulito e profumato. Come farlo? Potremmo cominciare da questo: spazzolare costantemente il suo manto, giorno per giorno, in modo da velocizzare e aiutare la sua individuale pratica di pulizia.

Costantemente. Cosa significa? Dipende dalla lunghezza del pelo, dal periodo dell’anno e da quanto pelo perde il gatto. Sicuramente, spazzolarlo molto spesso aiuterà anche lo stesso felino. Togliendo tantissimo pelo in eccesso, possiamo evitare che lui ne ingerisca troppo nel momento in cui si lecca.

Per quanto riguarda il bagno, invece, dobbiamo considera che è solo una questione di abitudine. Generalmente i gatti, ancora più dei cani, non amano particolarmente farsi lavare con lo spruzzo dell’acqua, anzi lo odiano. Il punto sta soltanto nell’abituarlo fin da molto piccolo a questa pratica! Così facendo, sarà più facile che superi la paura del bagno e lo faccia più volentieri.

Infatti, dobbiamo considerare che in natura i gatti non hanno paura dell’acqua: dunque quello che li spaventa è la pratica in sé, perché non sanno precisamente di cosa si tratti. Dunque, è bene fargli prendere confidenza così da oltrepassare questo scoglio.

Foreign White: toelettatura

gatto occhi blu

Il Foreign White e la toelettatura invece? Bisogna sapere che ogni singolo esemplare può avere delle esigenze diverse, in base alle sua proprie caratteristiche fisiche, allo stato di salute, insomma in base a molti fattori che ne determinano la specificità.

Il Foreign White è un gatto a pelo tendenzialmente corto, quindi le attenzioni che richiede sono sicuramente minori rispetto a quelle che si dovrebbe dare un gatto dal pelo lungo.

Questo non significa che non si debba provvedere alla sua pulizia. Per aiutare il nostro amico a 4 zampe a sentirsi meglio, pulito ed igienizzato, è bene spazzolarlo con cadenza settimanale (all’occorrenza, anche di più).

Per mantenere il pelo morbido, setoso e lucente, com’è per sua propria natura, sarà il caso di scegliere il detergente giusto, adatto al tipo di manto e alle esigenze del gatto. Sicuramente un consiglio del veterinario o di un esperto del settore potrà essere più che gradito.

Dunque: Foreign White e toelettatura? Essendo un gatto a pelo corto (come il Siamese, suo quasi “gemello”), possiamo preoccuparci di lavarlo una volta al mese d’estate, ma con meno frequenza d’inverno. Se poi dovessimo trovare eventuali sporcizie eccessive, un bagno più può fare solo che bene!

Ecco di seguito un elenco di razze di gatto a pelo corto che necessitano, come il Foreign White, di poca preoccupazione per quanto riguarda la toelettatura.