Foto di gatti randagi al posto degli annunci pubblicitari alla metro di Londra

    Annunci con i gatti

    Arriva da Londra la bella iniziativa che ha sostituito i classici annunci pubblicitari che si trovano nella metro con le foto dei gatti randagi.

    Un progetto che, ovviamente, ha come obiettivo la sensibilizzazione alla questione del randagismo. In particolare è un modo come un altro per invogliare all’adozione dei gatti che si trovano in rifugio.

    Gatti sugli annunci pubblicitari della metro di Londra

    Purtroppo, infatti, il problema del randagismo è un problema che accomuna un po’ tutti gli stati del mondo. Proprio di recente vi abbiamo parlato del villaggio per i gatti randagi in Turchia che è come un hotel.

    Ed anche nella capitale inglese, il fenomeno del randagismo si combatte con numerosi progetti di sensibilizzazione e interessanti iniziative.

    L’ultima, come detto, riguarda la decisione di sostituire gli annunci pubblicitari con le foto dei gatti randagi.

    Gatti negli annunci pubblicitari

    Questa idea nasce dalla consapevolezza che ogni giorno sono tantissime le persone che, volenti o nolenti, osservano gli annunci pubblicitari alle fermate delle metro.

    Promotore dell’iniziativa è il collettivo Glimpse. Quest’organizzazione ha avuto l’idea e ha lanciato la campagna di raccolta fondi per poterla attuare.

    Gatti negli annunci pubblicitari in metro

    Nel giro di poco tempo, l’organizzazione ha raccolto più di 20 mila sterline. Esattamente la cifra necessaria per sostituire tutti gli annunci pubblicitari di una fermata. Parliamo della fermata di Clapham Common.

    Negli annunci troviamo degli splendidi felini che si trovano in rifugi e che sperano in una futura adozione. Tra loro ci sono anche alcuni gatti che una famiglia ce l’hanno e che si sono prestati come “portavoce” di questa interessante iniziativa.

    Annuncio pubblicitario gatto

    Come detto, l’obiettivo è quello di sensibilizzare quanti più cittadini possibile all’adozione di gatti randagi. Chissà, magari qualche pendolare inglese vedendo questi splendidi felini negli annunci si innamoreranno di uno di loro. E se ne innamorerà a tal punto da volerlo adottare.

    L’iniziativa si chiama Citizen Advertising Takeover Service (C.A.T.S) ed andrà avanti per due settimane. In totale, al momento, sono ben 68 gli annunci presenti alla fermata della metro londinese.