Gatto delle Foreste Norvegesi, immagini bellissime e foto straordinarie

gatto dagli occhi splendidi

Cosa ci raccontano le immagini del Gatto delle Foreste Norvegesi? Come possiamo scoprire qualcosa su di lui, solo osservandone alcune foto? Impariamo a conoscerlo, guardando dei piccoli sprazzi di vita che lo ritraggono nella sua quotidianità.

Gatto delle Foreste Norvegesi: foto e immagini che lo descrivono

cucciolo gatto foreste norvegesi

Si può partire dai cuccioli di Gatto delle Foreste Norvegesi. Cosa ci raccontano su di lui le immagini che ritraggono i più piccoli esemplari di tale razza?

Vivaci, furbetti e dallo sguardo vispo e attento, i cuccioli di Gatto Norvegese sono davvero degli adorabili felini. Già dagli occhioni dall’aspetto profondo, questi piccini ci fanno capire fin da subito come si pongono nei confronti del mondo!

Vigili e attenti ad ogni minimo particolari, non si fanno sfuggire davvero nulla! Pronti a giocare e divertirsi in ogni momento, amano saltare da una parte all’altra e scoprire luoghi e mondi sempre nuovi. Adorabili, coccoloni e pronti a ricevere grattini, sono degli ottimi compagni di vita.

L’indole più profonda rimane quella che, in tempi non molto recenti, li ha spinti a doversi adattare a luoghi, come quelli delle foreste norvegesi, impervi e dal clima assai rigido.

Dunque, sono abituati a scorrazzare per trovare un riparo, per accalappiarsi delle prede con cui cibarsi e a scappare di qua e di là alla costante ricerca di qualcosa (o per sfuggire a predatori più grandi).

Questi istinti primordiali e iperattivi devono sicuramente essere un po’ placati quando i cuccioli vengono trasferiti in un contesto domestico.

Per loro più intima natura, sono fatti così: dobbiamo essere noi, allora, ad insegnare delle semplici regole! Non mettersi in pericolo e non scappare troppo lontano: la vita “domestica” non è come quella selvatica.

Caratteristica fondamentale: il pelo

gatto foreste norvegesi manto lunghissimo

Un’altra caratteristica essenziale che descrive il Gatto delle Foreste Norvegesi è il suo pelo: come si non innamorarsi di questo manto così lucente, morbido, brillante dove affondare le mani per accarezzare e fare tanti bei grattini?

Il pelo di questo gatto è liscio, setoso, molto lungo e morbidissimo al tatto. Ci chiediamo come mai il suo manto sia tenuto così lungo? La risposta può essere data facendo un cenno alle sue origini, in particolare al luogo di sua prima diffusione.

Il Gatto delle Foreste Norvegesi, come dice il suo stesso nome, è nato e cresciuto per grand parte della sua vita nelle innevate foreste norvegesi, dove il clima rigidissimo e gli inverni freddissimi lo hanno costretto a sviluppare, biologicamente una coltre naturale.

Tutto questo, ovviamente, si è creato al fine di scaldare e aumentare la temperatura corporea del gatto, al fine di dargli la possibilità di sopravvivere in situazioni molto difficili da gestire.

Indole e temperamento

gatto norvegese curioso

Quali sono, invece, il carattere e la personalità che contraddistinguono questo splendido esemplare di gatto norvegese? L’aspetto selvaggio, gli occhi da perfetto predatore e lo sguardo intenso (ma anche dolce) rendono il Gatto delle Foreste Norvegesi un felino davvero interessante.

Date le sue origini, è sempre stato un grande avventuriero e un ottimo cacciatore: aspetti, questi, di primaria importanza perché lo hanno aiutato alla sopravvivenza nelle impervie e difficili zone delle foreste norvegesi.

Curioso e atletico, adora gironzolare e andare sempre alla scoperta di nuovi posti dove poter trovare qualcosa di interessante. Deve sempre avere il controllo della situazione: percepisce e capisce perfettamente tutto quello che gli succede intorno!

Al di là di questo, però, inserito in un contesto domestico, sa anche essere molto dolce e affettuoso, coccolone e tenerissimo: è adatto a tutta la famiglia, ai componenti della quale si affeziona in modo profondo e particolare.

Aspetto fisico: qualche cenno

gatto foreste norvegesi bellissimo

Vediamo ora qualche breve cenno riguardo il suo aspetto fisico. È un gatto di taglia grande, il cui prezzo si aggira intorno ai 700-1000€: esso varia in base al livello di purezza di razza dell’esemplare.

Ha delle zampe molto lunghe, resistenti e robuste che gli permettono di saltare e correre da un posto all’altro senza fatica, anzi con grande energia e forza.

Può pesare dai 4 ai 9 kg, in base alla stazza specifica dell’esemplare o al sesso; l’altezza varia fra i 30 e i 40 cm circa.

Come abbiamo già detto più volte, la caratteristica più evidente di tale gatto è il suo pelo: lungo, denso, fitto e caratterizzato anche dalla presenza di un folto sotto-pelo, il manto del Gatto delle Foreste Norvegesi è davvero bellissimo.

Una specificità è della coda: fluente, fitta e dal pelo foltissimo, è morbida e ha una lunghezza incombente ed elegante. Dà al gatto un aspetto fiero, sicuro e splendido.