Kohona, accessori utili: cosa serve davvero a questo gatto?

Che accessori dobbiamo scegliere per il nostro Kohona? Di cosa ha bisogno e quali sono le sue esigenze più specifiche? Scopriamo insieme come rendere la sua vita migliore.

gatto occhi chiusi

Che accessori sono consigliati per un esemplare di Kohona? Di cosa dobbiamo preoccuparci quando decidiamo di adottare un gatto di questa razza? Ecco qualche suggerimento su come prenderci cura al meglio di lui.

Kohona: stile di vita e accessori

gatto scuro

Quali sono gli accessori più adatti per gestire al meglio un gatto di razza Kohona? Cosa dobbiamo sapere riguardo la possibilità di gestire al meglio la vita di questo simpatico esemplare?

Per capire come ci si può prendere cura nel modo migliore di un felino di tale razza è importante tenere in considerazione alcuni fattori del suo essere. Ad esempio, cosa sappiamo del suo stile di vita? Ci sono alcune esigenze particolari alle quali bisogna far fronte per migliorare la sua condizione?

Cerchiamo innanzitutto di capire chi sia questo gatto. Il Kohona è un gatto dalle origini hawaiiane, tanto che spesso viene anche definito come “gatto nudo hawaiiano”. L’appellativo “nudo” gli è attribuito sulla base di una caratteristica fisica determinante per il suo essere e il suo fisico.

Il corpo del Kohona, infatti, a causa di una mutazione genetica subito durante il suo sviluppo, presenta una totale assenza di pelo e, di conseguenze, espone la pelle completamente nuda a ogni rischio esterno.

Questa caratteristica, ovviamente, determina di gran lunga lo stile di vita del Kohona, poiché va a condizionare ogni sua mossa. La delicatezza di questo gatto, perciò, non può assolutamente essere sottovalutata, poiché parte integrante del suo organismo.

Ecco, allora, che la scelta degli accessori migliori per permettere al Kohona di viversi la sua vita al meglio delle possibilità deve essere ponderata in base alle esigenze più particolari.

La pelle nuda, è chiaro, implica una specifica attenzione da dedicare alla cura del suo corpo. L’assenza di pelo determina una delicatezza tale che rende il Kohona molto sensibile a tantissimi fattori.

Ad esempio, il suo stato di salute è spesso messo a repentaglio dalla possibilità di prendersi febbre, raffreddore, tosse a causa dell’assenza di quel pelo che, invece, dovrebbe scaldarlo.

Allora, un accessorio che si rende fondamentale e che permette al Kohona di vivere al meglio la sua vita e più al sicuro possibile è, banalmente, un set di coperte calde e morbide in cui avvolgerlo.

Le sue cuccette, inoltre, vanno rigorosamente posizionate lontano da fonti di freddo. La scelta migliore, al contrario, sarà quella di metterle vicino a principi di calore. Oltre a ciò, esse devono essere ripiene di coperte e plaid caldi, ovvero di tutto ciò che serve a mantenere quell’ambiente di confort sempre nel giusto tepore.

In più, dobbiamo anche sapere che il Kohona è un gatto molto pantofolaio. Adora starsene accoccolato vicino al padroncini, o nei pressi di altri animali presenti in casa. Tutto questo gli dà il giusto calore e gli permette di sentirsi sempre al caldo, al sicuro e protetto da qualunque fonte di pericolo.

Ecco perché il Kohona è considerato un ottimo gatto per la convivenza in appartamento non soltanto con la famiglia umana, ma anche con quella “animale”. Infatti, lui è molto disponibile al dialogo con tutti per diversi motivi.

Prima di tutto, è ben favorevole all’amicizia perché ama stare in compagnia tanto quanto odia starsene in solitudine. Questo, dunque, lo porta ad essere sempre pronto a stringere nuovi legami e a vivere serenamente in un ambiente familiare.

In più, adora il contatto diretto con persone e animali perché questo gli permette di avere quel calore – sia fisico sia “mentale” – che gli manca a causa dell’assenza di pelo.

È chiaro che, soprattutto riguardo gli altri animali, dobbiamo assicurarci che siano necessariamente disponibili a questa dimostrazione d’affetto: il che, ovviamente, non è sempre così scontato.

Una buona socializzazione, perciò, è proprio quello che ci vuole sia per rendere la vita del Kohona quanto più serena possibile, sia per evitare che gli animali si azzuffino fra loro e combino guai.

Esigenze e necessità

gatto si riposa

Oltre al fattore freddo-caldo che si deve assolutamente tener presente quando si parla di Kohona, dobbiamo anche sottolineare un altro elemento. Essendo lui un gatto molto calmo e tranquillo, non è molto propenso al gioco e al divertimento.

Fosse per lui, infatti, se ne starebbe sdraiato sul divano al calduccio o dentro le sue cuccette h24, senza essere disturbato e standosene dolcemente in compagnia. Il problema, però, è reale. Così facendo, il suo corpo non soltanto non sfoga le energie o il cibo ingerito, ma si infreddolisce ancora di più.

È molto importante, allora, cercare di stimolare il nostro Kohona al movimento, magari servendoci di accessori fatti apposta per i gatti. Lo scopo di tutto questo sarebbe sia incentivare l’attività fisica – che fa sempre bene – sia far scaldare il nostro gattino bruciando calorie.

Accessori utili a questo scopo possono essere i classici giochi per gatti, ovvero: tiragraffi, palline con sonagli, oggettini e animaletti che si muovono e vanno rincorsi, gomitoli di lana da mozzicare e srotolare, giochi di intelligenza che stimolano corpo e mente.

Rinforzo positivo e stimolo giusto è quello che serve per fare in modo che il nostro Kohona possa muoversi un pochino, scaldarsi e intrattenersi in un modo un po’ più divertente del solito relax sul divano.

Per prendersi cura del Kohona al meglio, dunque, bisogna fare tantissima attenzione al suo corpo e alla sua delicatezza. La pelle, sempre più sensibile, necessita di pazienza e premura.

Un’altra cosa che potremmo tenere in considerazione è avere sempre a portata di mano una pomata o una crema solare fatta apposta per i gatti. Su consiglio del veterinario, ovviamente, dovremmo preoccuparci al massimo delle nostre possibilità di maneggiare con cura la pelle delicatissima di questo gatto.

L’esposizione al sole o al freddo possono davvero rendere la sua vita un vero inferno. L’intero organismo ne risentirà e il suo benessere generale sarebbe davvero messo a rischio.

Sicuramente, il Kohona è un’ottima scelta per coloro che vogliono un gatto tranquillo, dolce e calmo da tenere in casa. Quello che bisogna sottolineare, però, è che anche lui, a suo modo, ha bisogno di tante attenzioni. Deve essere maneggiato con tutta la precisione richiesta: soltanto il nostro contributo potrebbe davvero aiutarlo a vivere una vita in modo più sicuro.