Maine Coon: igiene orale

L'igiene orale di un gatto è molto importante per la sua salute, e questo vale anche per il Maine Coon. Ne parliamo in questo articolo.

maine coon sfondo nero

Proprio come gli esseri umani, anche i gatti necessitano di mantenere una buona igiene orale per poter godere di una vita sana e felice. Sono molti gli studi che hanno dimostrato quanto sia importante la salute dei denti per loro, e dato che non sono in grado di pensarci da soli devono pensarci i loro umani. In questo articolo parleremo appunto di igiene orale nei gatti, soffermandoci sullo specifico caso del Maine Coon.

maine coon spazzolino

Tutti i gatti sono soggetti all’accumulo di placca e tartaro sui denti, e quando questo problema non viene risolto tempestivamente può provocare disturbi a denti e gengive in 8 gatti su 10. La parodontite è una delle malattie più comuni che i veterinari si ritrovano a dover curare nei felini, e il modo migliore per prevenirla consiste nel lavare regolarmente i denti ed eseguire dei controlli di routine.

Inoltre, se i denti e le gengive del Maine Coon non vengono salvaguardati in modo corretto, il gatto potrebbe sviluppare l’alitosi, un problema sicuramente meno grave ma comunque sgradevole per tutti. Molto più grave è invece il dolore causato da infezioni a denti e gengive non curate, che a lungo andare possono compromettere la qualità della vita dell’animale e nei casi peggiori anche accorciarla.

Una cattiva igiene orale influenza infatti vari aspetti della salute del Maine Coon: la parodontite può danneggiare seriamente denti, radici e gengive; man mano che l’infezione si propaga può anche diffondersi nel sangue, dal quale può raggiungere cuore, polmoni, reni, fegato e pancreas causando danni gravi e irreparabili.

maine coon con ciotola

In molti negozi di accessori per animali potrete trovare degli spazzolini speciali per i felini. Si tratta di strumenti dotati di setole più sottili di quelle dei nostri spazzolini, e l’estremità da inserire in bocca dovrebbe essere decisamente più piccola. Questi spazzolini avranno anche una forma diversa per meglio riflettere quella della bocca di un gatto. Alcune versioni includono un’estremità affusolata che risulta molto efficace per raggiungere ogni angolo della bocca del Maine Coon. È anche possibile trovare spazzolini da indossare semplicemente su un dito (come dei grossi ditali). Se non trovate nessuno di questi oggetti potrete utilizzare uno spazzolino per bambini, con setole morbide o extra morbide. Potrebbe fare al caso vostro anche una riserva di cotton-fioc o batuffoli di cotone, solitamente usati per passare dell’acqua sui denti o strofinare via eventuale dentifricio in eccesso.

Proprio a proposito del dentifricio è importante ricordare che i gatti non possono usare quello per esseri umani, perché per loro è nocivo. Sono comunque molto diffusi i dentifrici adatti ai felini e sono disponibili in vari gusti: in genere i gatti tendono a preferire quelli al sapore di carne o pesce; potreste provare diverse varietà finché non trovate quella che il vostro Maine Coon predilige.

maine coon spazzolino

Lavare i denti a un gatto è spesso considerato difficile se non pericoloso, ma come accade per molte di queste attività il risultato dipende dal modo in cui l’animale viene abituato all’idea e al comportamento stesso del suo umano. Il Maine Coon dovrebbe prendere confidenza con questa operazione sin da quando gli spuntano i primi denti, e dovrebbe risultare per lui un’esperienza meno sgradevole possibile.

Innanzitutto cercate di rilassarvi o rischierete di trasmettere il vostro nervosismo all’animale, comunicandogli involontariamente che si tratta di qualcosa da temere. Evitate di usare la forza o bloccare i suoi movimenti a meno che non sia necessario.

Abituate il Maine Coon ad aver inseriti oggetti in bocca: una soluzione semplice è quella di passare un dito in un alimento per cui il gatto va matto e poi strofinarlo delicatamente sui suoi denti. È importante ripetere l’operazione più volte nel corso di diverse settimane: ben presto il gatto si sarà abituato a questi episodi e anzi li attenderà con ansia. Dopo questa prima fase provate passare il dito solo in un po’ d’acqua, sempre rassicurando e accarezzando il micio.

Solo in un secondo momento potrete fargli prendere familiarità con spazzolino e dentifricio; non cominciate subito da quest’ultimo ma ripetete le fasi che avete seguito quando utilizzavate solo il dito. Una volta che sarà abituato anche al dentifricio potrete cominciare a spazzolare molto delicatamente. Non abbiate fretta: procedere lentamente aiuterà sia voi che l’animale a far pratica.

maine coon spazzolino

Idealmente la pulizia dei denti andrebbe effettuata ogni giorno ma ciò provocherebbe troppo stress nell’animale, soprattutto se ancora non è abituato. Per un Maine Coon possono andare bene anche 2-3 spazzolate alla settimana, durante le quali potrete approfittare per dare un’occhiata alla bocca del vostro gatto e controllare che non ci siano problemi ai denti. In caso contrario è consigliabile portarlo da un veterinario.