Pandora: micia dalla grande bellezza e dagli occhi grandi cerca casa

Pandora è una gattina meravigliosa in attesa di una vostra adozione che possa cambiarle la vita

L’annuncio di oggi vede protagonista la bellissima e particolare Pandora. Ciò che risalta subito di questa piccola micia è sicuramente il suo pelo spettinato dai contrasti accesi. La piccolina è una meravigliosa pelosetta bianca e nera dagli occhioni giganti.

Il suo sguardo vi catturerà fin dal primo momento e vi dimostrerà quanto sia importante per lei trovare una mamma umana che l’adotti. La dolce Pandora vive da poco all’interno del Gattile Enpa di Bergamo dove ha trovato un gruppo di amici e di volontari davvero eccezionali.

La gattina stando a quanto raccontato dalla struttura è stata abbandonata nel giardino di una signora. È proprio quest’ultima non potendola tenere a chiedere aiuto ai volontari di Bergamo. Ora Pandora vive all’interno di una gabbia dove tutti i suoi sogni sono purtroppo limitati.

Pandora dal pelo bianco e nero

Lei come tutti gli altri pelosetti della struttura, attendono ora una mamma e un papà umano che possano adottarli e prendersi cura di loro. Per Pandora è fondamentale riuscire a catturare l’interesse per quella che sarà la sua futura famiglia.

Vi trovate davanti ad una pelosetta a quattro zampe dal cuore grande e dal carattere davvero dolce. Pandora non ha bisogno di una villa in cui vivere ma bensì in una casa dove sentirsi amata e dove poter vivere serenamente tutta la sua vita.

Le volontarie del Gattile Enpa di Bergamo la descrivono come una micia dolce, affettuosa e super coccolosa. Ama particolarmente le carezze che ricambia con delle fusa e con delle testate piene di amore.

Per avere la possibilità di conoscerla e di adottarla, non vi resta che contattare su Facebook la struttura di Bergamo chiedendo di Pandora. Una volontaria risponderà fin da subito a tutte le vostre domande così da poter avviare la futura adozione.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Cardea: pantera elegante e bergamasca cerca una famiglia che l’adotti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati