Snack fatti in casa per il gatto: 10 golosità che Micio amerà

Tonno, formaggio e perfino cocco: ecco 10 ricette di snack fatti in casa per il gatto facili da preparare ma soprattutto deliziosi

dare gli snack al gatto

Chi ha detto che i “premi” piacciono soltanto ai cani? Micio apprezzerà dei deliziosi snack fatti in casa per il gatto da dargli nelle occasioni speciali o, perché no, quando gli serve un po’ di motivazione in più.

Non dimentichiamo, infatti, che possiamo addestrare anche i nostri piccoli e dolci felini insegnandogli con le tecniche di rinforzo positivo tanti comandi che ci possono tornare utili per la convivenza in casa.

L’unico problema che si pone con gli snack fatti in casa appositamente per i gatti è che non è proprio semplice realizzare qualcosa che sia di loro gradimento.

I gatti non sono dei gran golosoni come i cani, che tendenzialmente mangiano di tutto e non si fermano davanti a niente quando si tratta di fare un assaggino.

Ogni micio, poi, ha le proprie preferenze in fatto di pappa perciò quando consultiamo una nuova ricetta cerchiamo di puntare su ingredienti che rispettino i suoi gusti.

Gli snack per il gatto fatti in casa sono un’ottima alternativa a quelli industriali che si trovano in commercio in qualsiasi negozio per animali.

Questi prodotti sono molto calorici e spesso “insaporiti” con additivi chimici e conservanti che ne preservano la freschezza a lungo.

Se non abbiamo molta dimestichezza con le ricette per gatti homemade consultiamo il nostro veterinario di fiducia per sciogliere ogni dubbio per quanto riguarda le tecniche da usare e soprattutto i giusti ingredienti.

I gatti non possono mangiare proprio tutto e ci sono alimenti come l’uva passa, la cipolla o il cioccolato che per noi sono ghiotti ma per loro sono un vero pericolo!

Dai crostini all’erba gatta ai piccoli cuori di tonno, ecco 10 ricette per realizzare dei deliziosi snack fatti in casa per il gatto con ingredienti sani e gustosi.

Snack per il gatto fatti in casa: dolcetti al formaggio

gatto mangia formaggio

Gli snack al formaggio sono un vero must per qualsiasi gatto e quelli fatti in casa sono una leccornia davvero irresistibile!

Prepararli è davvero semplice e occorrono pochissimi ingredienti: formaggio, yogurt, farina di grano e di mais e acqua. Dobbiamo creare un impasto omogeneo, stenderlo con un mattarello e infornare come se fosse una pizza per circa 25 minuti (180°C).

Quando il tutto diventa bello croccante possiamo tagliare in piccoli quadratini e lasciar raffreddare. E buon appetito al nostro micio!

Dolcetti allo sgombro

Lo sgombro in scatola è uno di quei prodotti che spesso teniamo in dispensa e non sappiamo come utilizzare (a parte condirci un’insalata o fare un panino). Ebbene, possiamo usare anche questo pesce per preparare degli snack fatti in casa per il nostro gatto!

Ci occorrono una scatoletta di sgombro, pangrattato, uova, olio d’oliva e lievito di birra. Mescoliamo il tutto creando un composto omogeneo e creiamo con le mani dei piccoli bocconcini di impasto.

Disponiamo su una teglia (ben distanziati) e cuociamo per circa 25 minuti in forno a 180°C.

Biscotti al tonno

gatto che si lecca i baffi

I biscottini al tonno sono un altro grande classico tra gli snack per gatti e prepararli è davvero semplice e veloce.

Per prima cosa dobbiamo prendere del tonno in scatola e scolarlo per bene, poi aggiungiamo della farina integrale, latte, olio d’oliva e uovo.

Impastiamo il tutto e creiamo delle piccole palline da infornare per appena 10 minuti. Questa ricetta si presta bene per molte varianti perciò se al micio non piace tanto il tonno in scatola possiamo sostituirlo con del salmone oppure con dell’omogeneizzato al prosciutto, al manzo o al pollo.

Snack fatti in casa al pesce per il gatto

Per chi non ha molta dimestichezza con gli impasti ecco qui una ricetta di snack per il gatto da fare in casa con il robot da cucina.

Ci occorre innanzi tutto del tonno in scatola (ben sgocciolato) insieme a uova, farina, prezzemolo e acqua. Creato l’impasto con il robot da cucina, dobbiamo stenderlo e creare delle formine usando degli stampini oppure un tappo di bottiglia.

Un modo semplice e anche creativo per rendere felice Micio e allo stesso tempo riciclare i tappi! Fatto ciò dobbiamo mettere in forno per circa 20 minuti a 180°C e servire quando si saranno raffreddati.

Crumble di erba gatta

biscotti croccanti per gatti

Il crumble è un tipico piatto “da colazione” del Regno Unito e in genere si realizza con ingredienti dolci.

Questa volta, però, abbiamo una variante pensata per i gatti con la carne e un ingrediente davvero speciale: l’erba gatta!

Mescoliamo carne macinata (pollo o manzo), uova ed erba gatta essiccata, cuociamo in formo per circa 10 minuti e quando il crumble è pronto asciughiamo il grassetto della carne in eccesso e spezzettiamo per darlo al micio.

Dolcetti al tonno fatti in casa

Per questa ricetta occorrono soltanto quattro ingredienti: tonno in scatola, farina di grano e di mais e acqua.

Mescoliamo tutto creando un impasto omogeneo, appallottoliamo e stacchiamo dei piccoli pezzettini appiattendoli con un dito. Così creeremo i nostri dolcetti!

Dopodiché dobbiamo infornare a 180°C per circa 5 minuti e, infine, giriamo dall’altro lato e inforniamo un’altra volta, in modo che si cuociano su entrambi i lati.

Snack fatti in casa per il gatto: cuori di tonno

dare snack al micio

Se volete creare degli snack per celebrare l’amore per il vostro gatto non c’è niente di meglio di questi cuori di tonno fatti in casa.

Mescoliamo del tonno in scatola sgocciolato a farina di mais (o di riso), uovo ed erba gatta. Se il composto è troppo asciutto possiamo aggiungere dell’olio per ammorbidirlo.

A questo punto dobbiamo creare i nostri piccoli biscottini e con uno stencil imprimere su ognuno la forma di un cuoricino. Mettiamo in forno per circa 10 minuti finché non diventano ben dorati e serviamo (freddi) al nostro amato micio!

Snack “gommosi” per il gatto fatti in casa

Abbiamo visto gli snack per il gatto croccanti o con il ripieno morbido, adesso passiamo a una ricetta per realizzare quelli gommosi!

Farli è davvero semplice, basta mescolare un omogeneizzato alla carne oppure una scatoletta che piace al micio con del prezzemolo, riso e farina.

Cuociamo in forno per circa 10 minuti e serviamo, naturalmente, freddi. Il vantaggio di questi snack è che possiamo realizzarne tanti e conservarli a lungo in un contenitore ermetico.

Croccantini al pollo ed erba gatta

gatto a pelo lungo e grigio

Non solo tonno e salmone, anche con il pollo possiamo realizzare dei gustosi “premi” per il micio. Questa ricetta ne è la prova: prendiamo del pollo, erba gatta, farina e un uovo.

Impastiamo il tutto, stendiamo con un mattarello e con un tagliapizza creiamo delle striscioline non troppo sottili.

Cuociamo in forno per circa 10 minuti, facciamo raffreddare e infine serviamo al micio spezzettando all’occorrenza le striscioline croccanti! Possiamo conservare questi snack in frigorifero per qualche giorno.

Crostini di pesce e cocco

Chiudiamo il nostro piccolo ricettario di snack fatti in casa per il gatto facili e gustosi con dei deliziosi crostini di pesce e cocco.

Ci occorrono del tonno in scatola, olio d’oliva, acqua, uova, erba gatta e soprattutto la farina di cocco, che dà alla ricetta quel tocco “esotico” che tanto ci piace.

Mescoliamo tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto dalla consistenza granulosa. Creiamo dei crostini e inforniamo per 15 minuti circa, finché non diventeranno belli croccanti e dorati!