Un gatto sterilizzato può allontanarsi da casa?

Anche un gatto sterilizzato può allontanarsi da casa e per diverse ragioni. Scopriamo i possibili motivi di questo comportamento

Un gatto sterilizzato può allontanarsi da casa e questo comportamento non è una prerogativa dei gatti “interi”. I motivi possono essere tanti e diversi, prima di tutto ovviamente il carattere tipicamente curioso dei nostri amatissimi felini domestici. Anche un micio abituato a stare dentro casa non riesce a resistere all’istinto di cacciare una piccola preda o di inseguire qualcosa che lo incuriosisca. Quindi sì, anche un gatto sterilizzato può allontanarsi da casa con il problema che spesso non riesce a tornare indietro. Noi padroncini possiamo prendere delle precauzioni per arginare questo comportamento e per evitare di non ritrovare più il nostro micio. Vediamo cosa possiamo fare.

Perché un gatto castrato si allontana da casa?

gatto disteso nel cortile di casa

Il gatto castrato non perde del tutto i suoi istinti perciò non deve apparire strano che possa allontanarsi da casa. Questo comportamento è tipico dei gatti non castrati, su questo non c’è dubbio, perché rispondono al richiamo della gatta in calore. In modo del tutto naturale il micio nella stagione degli amori non resiste all’attrazione verso la femmina, perciò si allontana da casa perché vuole seguirla, raggiungerla e completare l’accoppiamento. Molti pensano che la sterilizzazione del gatto maschio sia la soluzione definitiva a questo problema, ma in realtà non è così.

Anche un gatto castrato può assumere un comportamento simile e avere voglia di uscire da casa continuamente. Miagola davanti alla porta o alla finestra, gratta come se cercasse di aprire e guarda sempre fuori. Sembra quasi che l’ambiente domestico non lo soddisfi del tutto o che comunque al di là delle mura di casa ci sia qualcosa che attira la sua attenzione. Un gatto sterilizzato vuole uscire e si allontana da casa non per una questione sessuale, ma per altri motivi. Può darsi che un gatto randagio si aggiri nei dintorni di casa, magari in giardino, e che quindi voglia uscire per fare amicizia o al contrario per difendere il proprio territorio.

Cosa fare per evitare che il gatto sterilizzato si allontani da casa?

gatto sulla libreria

Che sia sterilizzato o meno, quando il gatto si allontana da casa è un dramma. Se vi è capitato almeno una volta, sapete perfettamente che sensazione terribile si prova. Soprattutto chi è abituato a tenere il micio in casa e non lo fa uscire mai all’esterno. Molti padroncini danno la possibilità al micio di stare in giardino ma sono consapevoli del possibile rischio che si allontani anche per giorni. Se vogliamo evitare che il gatto castrato si allontani da casa dobbiamo innanzi tutto impedirgli di uscire. Qualora il micio sia abituato a stare fuori e non volessimo costringerlo a stare recluso, possiamo optare per altre soluzioni.

Un modo potrebbe essere, ad esempio, munirci di collarino GPS in modo che anche quando il gatto si allontana da casa abbiamo la certezza di poterlo localizzare e ritrovarlo. Oppure possiamo insegnare al nostro gatto a tornare a casa con il rinforzo positivo. Questo metodo generalmente si usa per l’addestramento dei cani ma è ottimo anche per educare e insegnare cose ai gatti. In sostanza dovremmo premiare il micio ogni volta che dopo un’uscita rientra in casa, quindi dargli uno snack in premio e tante coccole. Ripetendo questo schema il micio dovrebbe abituarsi al fatto che tornare a casa significa cose belle.

Un’altra cosa che possiamo fare per evitare che il micio chieda continuamente di uscire, e che quindi si allontani, è controllare se c’è qualche intruso che gironzola attorno alla casa. Il micio potrebbe essere invogliato a uscire per raggiungere questo intruso, quindi fondamentalmente per cacciarlo dal proprio territorio. Cerchiamo di allontanare il gatto randagio dal nostro gatto di casa utilizzando i giusti metodi. Evitiamo di tenere in giardino le ciotole o la lettiera di Micio, tanto per iniziare.

Dove vanno i gatti quando spariscono per giorni?

gatto sotto una macchina

Appurato che anche un gatto sterilizzato può allontanarsi da casa esattamente come quelli castrati, sorge una domanda. Dove vanno esattamente i gatti quando spariscono per giorni senza darci più notizie? Non possiamo dare un’unica risposta a questo quesito, perché anche in questo caso le ragioni possono essere diverse. Per prima cosa non dimentichiamo che il gatto per indole è un animale curioso e avventuroso, a cui piace esplorare il mondo e scoprire cose sempre nuove. Quindi se il gatto si allontana da casa può farlo anche per chilometri, se segue qualcosa che attira la sua attenzione. Talvolta può capitare che gironzolando il micio trovi accoglienza in un’altra famiglia o un’altra casa. E fra cibo e coccole è probabile che per qualche giorno decida di “soggiornare” lì.

C’è anche un’altra eventualità che si lega a questo comportamento. Un gatto sterilizzato, che non esce per una questione di istinto verso le femmine in calore, può allontanarsi di casa con tutte le migliori intenzioni. Ma poi sparire per giorni perché semplicemente non trova più la strada per tornare da noi. Non tutti i gatti riescono a tornare indietro per cui può capitare che il micio si allontani troppo e si perda.

I gatti tornano sempre a casa?

gatto grigio con gli occhi gialli

No, i gatti non tornano sempre a casa perché – come anticipato – non possiedono l’innata capacità di ritrovare la strada. Generalmente un gatto che segue la femmina per l’accoppiamento non si allontana troppo, limitandosi a raggiungere la gatta, accoppiarsi e poi far ritorno a casa. Se però un gatto sterilizzato decide di allontanarsi da casa può non tornare indietro per diversi motivi. Come abbiamo visto potrebbe esser stato raccolto da persone di buon cuore che lo hanno visto solo e smarrito. Anche se in questo caso dovrebbero cercare di restituircelo (ecco perché sarebbe opportuno mettere il microchip al gatto).

Ma questo comportamento potrebbe esser segno di un disagio. I gatti non amano i cambiamenti e sono molto contrariati di fronte alle novità. Amano le abitudini, vogliono sapere al millimetro cosa succede e quando, perciò ad esempio l’arrivo di un nuovo animale domestico o di un bambino potrebbe in qualche modo destabilizzarli. Può anche darsi che il gatto non torni a casa perché ha trovato un posto che gli piace maggiormente, in cui magari si sente più al sicuro. Cerchiamo di rendere l’ambiente domestico favorevole al nostro micio, diamogli tutto ciò che gli occorre. Soprattutto i suoi spazi.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati