Perché il gatto ulula? Tutto quello che bisogna sapere su questo comportamento

Il gatto ulula talmente forte da svegliare tutto il vicinato? Le ragioni potrebbero essere tante, sta a noi capire cosa c'è che non va

gatto che miagola forte

Il linguaggio felino spesso è incomprensibile, come quando il gatto ulula e non capiamo assolutamente perché si comporti così.

Tutti i gatti si servono di suoni e vocalizzi per comunicare, fa parte di una sorta di vocabolario che sta a noi imparare a tradurre e interpretare.

A volte miagolano in modo davvero strano e può essere segno che qualcosa non va, oppure semplicemente stanno tentando di dirci qualcosa.

Miagolii, fusa e sibili hanno tutti un significato ben preciso che dipende dal contesto e da tanti altri fattori come emozioni, stato d’animo e perfino stato di salute.

Cerchiamo di capire allora perché mai il gatto ulula in modo fastidioso e talvolta preoccupante e da cosa può dipendere questo strano comportamento.

Il gatto ulula perché ha fame

gatto vuole la pappa

Uno dei motivi principali per cui il gatto miagola e spesso addirittura ulula è perché ha fame e ci sta chiedendo la pappa.

Nella maggior parte dei casi accade proprio per questo motivo ed è una semplice richiesta di cibo perché in quel momento ha fame.

Del resto il micio sa perfettamente che il miagolio “costringe” il padroncino a esaudire ogni sua richiesta. Da questo punto di vista i gatti sanno essere davvero scaltri!

Può capitare, però, che il gatto miagola forte e urla quando la ciotola è piena o dopo aver mangiato e a quel punto questo comportamento ci destabilizza.

Le ragioni sono tante come ad esempio il fatto che molti gatti odiano vedere la ciotola mezza vuota e vogliono che la riempiamo fino all’orlo.

Oppure sono semplicemente degli inguaribili golosoni che apprezzano la pappa a tal punto da volerne sempre di più!

Talvolta, invece, capita che il gatto ulula davanti alla ciotola del cibo perché non gradisce il contenuto e ci sta dicendo di cambiare menù.

In ogni caso dovremmo evitare di assecondare tutte queste richieste del micio perché spesso è semplicemente “viziato” e cerca in qualche modo di manipolarci perché sa che cederemo pur di farlo smettere!

L’alimentazione del micio deve essere curata in ogni dettaglio ed è importante gestire le ore dei pasti ma soprattutto le quantità.

Se il gatto mangia troppo rischia di prendere troppo peso o, peggio, di diventare obeso con tutti i conseguenti problemi di digestione e di salute del caso.

Il gatto ulula perché vuole attirare l’attenzione…

gatto bianco e nero che miagola

Sebbene molti credano (sbagliando) che i gatti sono animali che non si affezionano al padroncino la verità è un’altra.

Anche il micio si lega tantissimo ai suoi amici umani e non disdegna affatto il contatto fisico e soprattutto la loro compagnia.

Perciò può capitare che il gatto si senta trascurato e per attirare l’attenzione miagola forte e ulula a più non posso anche solo per una carezza.

I gatti vogliono stare insieme al padroncino e molti esemplari, anzi, non amano affatto essere lasciati soli in casa per troppo tempo.

Non è raro, dunque, vedere un gatto che ulula quando ad esempio torniamo da un lungo viaggio e non ci vede da qualche giorno: ci sta dicendo che ha sentito la nostra mancanza!

E poi ci sono dei gatti molto più “appiccicosi” di altri che si lamentano per la nostra assenza anche se si tratta di poche ore.

Per risolvere il problema alla radice dovremmo mettere il micio nelle condizioni di avere in casa tutti i comfort e la compagnia di cui ha bisogno anche in nostra assenza.

Per molte razze feline, ad esempio, l’ideale sarebbe affiancargli un altro gatto che gli faccia compagnia e con cui possa giocare e scambiarsi le coccole.

Oppure più semplicemente dobbiamo cercare di ottimizzare i tempi e assicurare al micio giornalmente la sua dose di intimità con il padroncino in modo da evitare che si senta solo e trascurato dalla persona che ama tanto.

…o perché si annoia

Un’altra ragione per cui il gatto ulula è perché si annoia, anche questa probabile conseguenza della nostra lunga assenza da casa.

I gatti in generale non hanno problemi a passare del tempo in solitudine perché sono autosufficienti e trovano il modo per svagarsi.

Ma è anche vero che siamo noi i padroni di casa e dobbiamo assicurarci che abbia accessori e giochi con cui intrattenersi durante la giornata.

Ecco perché è importante che abbia sempre a disposizione un bel tiragraffi in cui farsi le unghie, arrampicarsi e giocare ma anche giocattoli adatti alla sua età che ne stimolino fisico e mente.

Un gatto annoiato ulula e miagola perché vuole trasmetterci questa sua sensazione di profondo disagio. Perciò dobbiamo rimediare!

Il gatto ulula quando è in calore

gatto tigrato con gli occhi gialli

Se c’è una cosa che tutti gli appassionati del mondo felino sanno è che il gatto ulula soprattutto quando è in calore e in piena “crisi” ormonale.

Il momento del calore mette a dura prova anche i padroncini più esperti perché i gatti, sia maschi che femmine, si comportano in modo davvero strano e lo fanno per una questione puramente biologica.

Perciò quando il micio è in calore e ulula possiamo fare ben poco, non smetterà finché non si accoppierà o semplicemente passerà questo momento.

Dal canto nostro potremmo (e dovremmo) prevenire il problema alla radice, specialmente se si tratta di un micio che vive in casa.

La soluzione è la sterilizzazione, l’unico modo per far sì che il micio smetta di emettere versi incontrollabili svegliando tutto il vicinato!

Il gatto potrebbe stare male

gatto che miagola in modo strano

Non è raro che il gatto miagoli in modo strano e diverso dal solito quando non si sente bene, prova dolore, insomma quando ha un problema fisico.

In genere i nostri amati felini non esprimono con facilità la sofferenza, sono animali resistenti con un’alta soglia del dolore.

Perciò se il gatto ulula vuol dire che sta davvero molto male e ci sta chiedendo aiuto. Dobbiamo portarlo immediatamente dal veterinario!

Un micio che sta male oltre a ululare e miagolare in modo strano di solito cambia comportamento e atteggiamento, non è raro che diventi più aggressivo e che non si lasci avvicinare neanche per una carezza.

Tutti questi sono campanelli d’allarme che devono metterci in guardia e farci capire che c’è qualcosa che non va a cui dobbiamo trovare rimedio.

Si potrebbe trattare di una semplice ferita che gli duole oppure di artrite e altri problemi alle articolazioni e alle ossa, tra i più dolorosi che ci siano.

Nei casi più gravi potrebbe trattarsi di una patologia con sintomi non proprio visibili, come l’ipotiroidismo, che si manifesta solitamente proprio con una eccessiva irritabilità del micio.

Gatto anziano che ulula

gatto di tre colori che miagola

Quando abbiamo a che fare con un gatto anziano dobbiamo tenere a mente altri fattori che possano influenzare il suo miagolio e il suo comportamento più in generale.

I gatti di una certa età soffrono spesso di disfunzioni cognitive, vale a dire di disturbi neurodegenerativi che cambiano completamente la loro capacità di percepire il mondo.

Perdono la memoria e la capacità di apprendimento, non sentono e non vedono come una volta e non riescono spesso neanche a orientarsi tra le loro cose.

I gatti anziani con disfunzioni cognitive vivono una condizione di profondo disagio e difficoltà perciò se il nostro attempato micio ulula potrebbe farlo semplicemente perché si sente smarrito.

Non è raro, ad esempio, che miagoli fortissimo quando ha fame ma non ricorda dove sono le sue ciotole, così come quando deve fare i bisognini ma non trova la lettiera.

I gatti anziani hanno bisogno di cure e attenzioni specifiche, molto più di un micio adulto che riesce a essere autosufficiente.