Il gatto capisce se suona il campanello e se arriva qualcuno?

Amate la buona compagnia e adorate invitare ospiti a cena. Ma il gatto capisce se suona il campanello?

gatto domestico

Il gatto è un animale molto abitudinario, non ama particolarmente che le sue giornate vengano stravolte, piano con il cambiamento di abitudini quindi, di spazi, ma piano soprattutto con gli ospiti. Invitate chi volete, ma con cautela. Ma come facciamo a sapere se il gatto capisce se suona il campanello?

Se siete delle persone che amano la buona compagnia, le cene in casa e ricevere ospiti per una chiacchierata, considerate sempre però di avere un gatto il quale non sempre amerà avere estranei in casa, ecco perché.

Quali sono le abitudini dei gatti?

gatto siamese

Tutti abbiamo le nostre abitudini, la nostra routine quotidiana è scadenzata da appuntamenti e telefonate e anche quando siamo beatamente a casa, ci piace avere dei rituali che sono solo nostri, senza particolari stravolgimenti.

Certo, possono capitare gli imprevisti, ma tendenzialmente siamo più propensi ad affrontare i cambiamenti con più lucidità, se non sono cambiamenti di una certa importanza.

Ma il gatto no, il gatto è diverso, ha delle abitudini che sono solo sue e guai a chi le tocca.

Scopriamone qualcuna!

Adorano i posti in alto: potrebbe capitarvi di non trovarlo più in casa, guardare sotto il letto o sotto il divano vi farà solo perdere del tempo. Provate ad alzare lo sguardo, le mensole in alto, i pensili sopra la cucina e se avete delle scale, in cima alle scale, sarà lì a fissarvi, probabilmente con aria sospettosa: perché non mi vedi da qui?

Attaccano tutti gli oggetti: sono predatori per natura e se vedono una pallina, un  laccio o perfino un insetto, state certi che l’attaccheranno, nel caso degli animaletti, probabilmente li attaccheranno per portarli a voi. E qui andiamo al terzo punto.

Adorano fare regali strani: non abbiate paura di trovare una blatta, una formica o altri animali che non stiamo qui ad elencarvi, è il loro modo di dimostrarvi affetto.
Noi umani regaliamo rose, i gatti animali morti.

Si rifugiano in posti strani: adorano i posti più infidi e coperti, perché? Perché sono molto curiosi, non capendo se in un sacchetto possa esserci qualcosa di tremendamente misterioso, per sicurezza daranno una controllata. Nel controllo, probabilmente si addormenteranno.

Dormono in posti mai visti: se il vostro gatto non dorme nella cuccia non preoccupatevi, è tutto ok. Questo particolare comportamento è dettato dalla loro vulnerabilità, sono più fragili quando dormono, per questo prediligono i posti più nascosti.

Amano la pulizia, quasi maniacale: questo comportamento è dettato dal loro istinto di sopravvivenza, gli odori forti potrebbero attirare animali più feroci che potrebbero metterli in pericolo, così continuamente si leccano per levare via l’odore.

Non amano i rumori forti: non sono particolarmente avvezzi alla musica, ai capricci dei bambini e perché no, anche ai campanelli. Percepiranno il citofono come un rumore fastidioso da cui stare lontani e probabilmente scapperanno a rifugiarsi in un posto più sicuro.

Preferiscono le persone che già conoscono: i gatti vanno molto d’accordo con gli umani, ma avendo dei caratteri ben definiti non sempre ameranno i vostri ospiti, a meno che non siano ospiti che amano i gatti e viceversa.

Il gatto capisce se suona il campanello?

gatto bianco

Come spiegato, ospiti e campanello sono degli allarmi che qualcosa alla loro routine stia pian piano cambiando e potrebbero risultare particolarmente antipatici con i vostri amici.
Cosa fare in questi casi?

Per i gatti più sensibili potreste, prima che arrivino gli ospiti, creare un ambiente confortevole dove lui possa liberamente rifugiarsi se non dovesse sentirsi a suo agio, in questo modo sarà lui stesso a decidere se avvicinarsi agli ospiti perché non gli danno particolarmente fastidio o è meglio rintanarsi e uscire quando tutto sarà finito.

Non abbandonatelo del tutto quando, anche durante la cena, ha la necessità di sapere che tutto procederà secondo i piani, senza stravolgimenti: quindi dategli da mangiare al suo solito orario e non dimenticate di dargli attenzione.

Se dovesse risultare particolarmente stressato alla presenza di nuove persone in casa, niente paura, procuratevi uno spray ai feromoni per tranquillizzarlo.

Non forzatelo alla conoscenza, se se la sentirà è molto probabile che sarà lui stesso a farsi accarezzare, sempre che sia un gatto molto coccolone.
Ma se non dovesse essere così, alzate lo sguardo, probabilmente vi controllerà dall’alto.

Fate attenzione ai bambini se ci sono, i loro modi maldestri e impacciati potrebbero turbarlo.

Come dovranno comportarsi i vostri ospiti?

gatto attento

Tutto sta andando liscio, il vostro gatto si è abituato ai vostri ospiti, al trambusto e alle chiacchiere e dall’alto del suo trespolo si avvicina per fare amicizia.

Niente panico, ha deciso in autonomia, lasciatelo fare, senza però distogliere lo sguardo.

Ma i vostri ospiti come dovranno comportarsi?

Chiedetegli di non dargli da mangiare, anche se lo chiede, siate categorici, ha il suo cibo e voi il vostro.

I vostri ospiti, se amano i gatti, saranno sicuramente attirati dal cucciolo, chiedetegli di non spaventarlo con troppe manifestazioni d’affetto, se vuole si avvicinerà lui e sarà una conquista.

Se i vostri ospiti hanno degli animali, chiedete loro di evitare di portarli, il gatto a suo modo potrebbe ribellarsi se dovesse sentire odore di altri animali nel suo territorio.

Se invece non dovesse andare d’accordo con gli ospiti?

gatto nascosto

Potrebbe accadere però che nonostante tutti gli accorgimenti, il gatto continui ad essere particolarmente nervoso con gli ospiti.
Come già detto, vi consigliamo di non forzarlo, sarà lui stesso a decidere come e quando avvicinarsi.

Quando aggredisce il vostro ospite

gatto bianco

Se nei casi più gravi dovesse aggredire un ospite, non perdete il controllo e cercate per quanto possibile di non rimproverarlo, siate cauti e non toccatelo, almeno non prima di essersi calmato.

Dopo il primo momento di nervosismo, non accarezzatelo, deve comprendere che ha fatto qualcosa che non avrebbe dovuto fare.

In un momento di confusione e nervosismo, assicuratevi sempre che abbia modo di scappare e rifugiarsi in cuccia, deve avere sempre l’impressione che non sia in trappola e che possa trovare un posto tranquillo dove stare.

Non abbiate timore però ad invitare i vostri amici, i gatti adorano stare con gli umani e probabilmente saranno i vostri amici gatti ad accogliere positivamente chiunque vogliate invitare.