1 mese di vita il tempo concesso ad una madre disabile per crescere i suoi figli, prima di essere sottoposta ad eutanasia

Un’adozione urgente è ciò di cui ha bisogno questa madre disabile prima di essere sottoposta ad eutanasia

1 mese di vita è tutto ciò che resta a questa piccola e dolce gattina se nessuno deciderà di adottarla. L’annuncio di oggi è un po’ diverso dai soliti in cui cerchiamo per dei mici una mamma umana che possa condividere con loro il resto della propria esistenza.

Questa volta infatti, la ricerca di una famiglia è di vitale importanza per salvare questa mamma gatta dall’eutanasia.  Il suo passato è fatto di sofferenze e di grande dolore ma ora voi avete la possibilità di cambiare per sempre il suo futuro.

Un futuro che tra un mese non avrà più se non troverà un’adozione sicura e stabile. La gattina in questione era di proprietà ma da sempre è stata lasciata libera di girare fino a quando, una macchina non l’ha investita.

LEGGI ANCHE: Frank: gattino dalla grande energia cerca una casa in cui poter vivere felice

Nessuno si è fermata a soccorrerla e per questo da sola si è trascinata verso casa insieme ai suoi gattini. L’incidente contro la vettura ha costretto la gattina a rimanere paraplegica, con la vescica neurologica che ha bisogno di essere spremuta e poi svuotata.

1 mese di vita

Ora la micia ha solamente un mese di tempo per evitare l’eutanasia, 30 giorni è l’accordo stabilito con il proprietario prima che lei abbandoni questa vita. Il mese di tempo serve infatti alla gattina per terminare l’allattamento dei suoi piccolini ma noi siamo sicuri che tra di vuoi c’è la sua futura mamma.

LEGGI ANCHE: Pitty cerca casa: aiutiamo questa cucciolotta a trovare una famiglia

Nonostante il dolore che sta vivendo, la piccola si è sempre dimostrata una mamma amorevole, attenta e paziente. Estremamente dolce e piena d’amore da donare a quella che sarà la sua futura famiglia che si prenderà cura di lei.

Salviamo la vita a questa mamma a quattro zampe con un’adozione piena d’amore e di altruismo. Lei ha bisogno del nostro aiuto e di tutta la nostra solidarietà! Per avere maggiori informazioni in merito alla micia, non vi resta che chiamare la signora Alberta al numero: 388 1803636.

LEGGI ANCHE: Maya: nera come una panterina cerca una mamma con cui giocare

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati