Cuccioli di German Rex: caratteristiche specifiche, attitudini e cosa sapere su di loro

Quali sono le caratteristiche fisiche che inquadrano i cuccioli di German Rex? Cosa sappiamo sul loro carattere? Qual è il rapporto con l'uomo? Ecco qualche suggerimento.

german rex accoccolato

Quanto conosciamo i cuccioli di German Rex? Cosa sappiamo su di loro? Cerchiamo di seguito di scoprire insieme alcune informazioni sulle loro caratteristiche fisiche, il loro carattere, la loro indole più profonda e il rapporto che instaurano in un ambiente familiare.

Cuccioli di German Rex: impariamo a distinguerli

german rex piccoli

Esemplari cuccioli di German Rex, fonte: Instagram, se_oneworld_cats

Cosa sappiamo dei cuccioli di German Rex? Come possiamo distinguere un esemplare di questa razza da un altro? Cerchiamo di delineare le caratteristiche fisiche principali di questi simpatici felini.

Innanzitutto, partiamo da un brevissimo cenno storico: chi è il German Rex? È un gatto originario, come suggerisce il nome stesso, della Germania. La sua nascita si fa risalire agli anni ’50 circa del secolo scorso.

Ufficialmente riconosciuto da alcune associazioni internazionali, come la CFA (Cat Franciers Association), nel 1969, ottenne sempre più successo, fino a diventare molto popolare.

Quali sono le caratteristiche fisiche che distinguono e inquadrano più nel particolare i cuccioli di German Rex? Nonostante i piccolini nascano con la pelle nuda, come spesso avviene per molte razze di gatti, il pelo tende a crescere molto velocemente: ben presto, ricoprirà l’intero corpo.

Entro i primi tre mesi di vita circa, infatti, già avremo un pelo molto folto, liscio, morbido e fitto: la bellezza del manto è una delle peculiarità principali di cui un German Rex può andare fiero.

Inizialmente, i cuccioli di German Rex sono molto delicati, come tutti i gattini appena nati, ma ben presto diventano molto forti e resistenti.

Come abbiamo già accennato, un elemento distintivo dei German Rex è il pelo. Esso è riccio riccio, pieno di ondine morbide e soffici che ricoprono l’intero corpo.

Quali sono i colori che dipingono questo splendido manto dai mille boccoli? Le sfumature cromatiche sono davvero le più svariate. Ecco un elenco delle tonalità più comuni:

  • blue
  • marrone
  • fulvo
  • grigio
  • champagne
  • bianco
  • argento

Gli esemplari possono nascere sia monocolore, sia bicolore, sia tappezzati di macchioline sparse di colori differenti. Quelli che invece non sono ammessi sono: chocolate, cannella, lilac, cerbiatto.

Dunque, ciò che si può desumere dalla storia delle prime cucciolate di German Rex è la seguente conclusione: i cuccioli nacquero con questo particolare manto poiché il gene del pelo riccio divenne evidentemente dominante.

Vediamo ora qualche altra caratteristica tipica che ci fa inquadrare più precisamente gli esemplari di questa razza. La sua aspettativa di vita si aggira intorno ai 9-14 anni, mentre suo peso varia fra i 3 e i 7 kg, in base al sesso e alla specifica struttura fisica.

La testa è lunga, il musetto rotondo, gli occhi grandi e spalancati, qualificati da uno sguardo intenso e vispo. Le orecchie formano un perfetto triangolo: sono tenute ben dritte e sono sempre pronte a percepire qualunque tipo di rumore. Le zampe sono abbastanza muscolose e resistenti, pronte a fare i tipici ed energici balzi felini.

Carattere e temperamento: cosa aspettarsi

german rexx piccolissimo

Esemplare di German Rex, fonte: Instagram, german_rex_vom_hause_jung

Come sono i cuccioli di German Rex? Qual è il carattere che più li rappresenta? Cosa dobbiamo aspettarci quando scegliamo di adottare un esemplare di questa razza dal pelo riccio e dallo sguardo profondo e tenero?

I felini di questa razza sono dei grandi giocherelloni già da piccoli: crescendo, poi, diventano sempre più propensi ai divertimenti e al gioco in dolce compagnia.

Fin dalla tenerissima età ci fanno chiaramente capire quello che vogliono: attenzioni, cure, tempo, coccole e tutti i confort possibili! Anzi, possiamo subito notare quanto i cuccioli di German Rex si irritino facilmente quando non vengono considerati come vorrebbero.

Ciò che li rende più felici in assoluto, insomma, è la compagnia: che sia essa di adulti, bambini, anziani o altri animali, poco importa. Ciò che conta davvero è la speranza di non restare mai da soli (o almeno, il meno possibile!).

La convivenza anche con altri eventuali animali presenti in casa, infatti, che essi siano cani o gatti, è abbastanza piacevole: i cuccioli di German Rex si pongono fin da subito in modo socievole e divertente perché sperano sempre di trovare dei nuovi amici con cui condividere le giornate.

Ogni singolo esemplare, ovviamente, ha il suo specifico carattere. Ci sarà il German Rex più propenso alla socialità e quello che lo è un po’ meno, ma c’è comunque un elemento importante alla base di tutto questo: la razza è sempre felice di stringere nuove amicizie!

I cuccioli di German Rex, insomma, adorano vivere in un appartamento in compagnia di una famiglia che sappia amarli, farli divertire e rendere le loro giornate sempre più piene e intense.

Già dai primi mesi di vita, si presentano subito come dei gatti ambivalenti: sono sia iperattivi e pieni di energie, sia dei perfetti pantofolai! Tutto dipende da come gira la singola giornata! Quello che è certo è che in presenza di cuccioli di German Rex non ci si annoia mai!

Sono dolci, gentili, affabili e pronti in ogni momento a partecipare agli affari di famiglia. Hanno comunque bisogni dei loro spazi e dei loro momenti di solitudine, come ogni buon felino (ma in generale, come succede a chiunque!).

In ogni caso, però, al di là di questo, preferiscono di gran lunga trascorrere del tempo in compagnia dei loro amici e padroncini umani, piuttosto che starsene da soli ed annoiarsi.

Infatti, i cuccioli di German Rex tendono a soffrire di crisi di abbandono e di solitudine qualora venissero lasciati soli in casa per troppo tempo. In tal caso, sarebbe bene provvedere al meglio a intrattenerli in modo che il tempo della nostra assenza possa passare più velocemente.

Come prendersi cura di loro

german rex adulto

Esemplare di German Rex, fonte: Instagram, cattery.irusan

Di cosa hanno bisogno nello specifico i cuccioli di German Rex? Come ci si prende cura di loro al meglio? Sicuramente, come già sottolineato, da piccolini sono molto delicati: dunque, bisogna fare molta attenzione a come trattarli.

I primi 3 mesi di vita sono i più difficili da gestire, come spesso succede. Il loro corpo non si è ancora formato del tutto, il pelo cresce piano piano e in modo regolare, la presenza della mamma è ancora fondamentale per cibo e insegnamenti di vita.

La loro pelle inizialmente nuda deve essere trattata col massimo della delicatezza. Per prendere in braccio i cuccioli di German Rex è bene utilizzare un panno morbido, una coperta liscio e setosa, o qualunque cosa che non vada a mettere a rischio l’incredibile sensibilità.

Sicuramente, poi, una volta che mamma-gatto avrà provveduto ad insegnare ai piccoli tutto quello che serve a vivere (usare la lettiera, come fare i bisogni, come bere, come mangiare, come tenersi in equilibrio sulle zampe), dovremmo provvedere a conquistare in modo sempre più intenso la loro fiducia.