German Rex, carattere e personalità: conosciamo meglio questa razza

Cosa sappiamo della razza German Rex e del suo carattere? Ecco qualche informazione utile che ci aiuterà a conoscere meglio questo splendido esemplare dal pelo riccio

Prima di scegliere quale felino adottare, è utile conoscere qualche dettaglio sulla razza per capire al meglio come trattarla e prendersene cura. Ad esempio, qual è il carattere di un German Rex? Cosa sappiamo su di lui? Cos’è importante sapere riguardo questo splendido gatto dal pelo riccio?

German Rex: temperamento e carattere

gatto pelo riccio riposato

Esemplare di German Rex, fonte: Instagram, se_oneworld_cats

Cosa sappiamo del German Rex e del suo carattere? Qual è l’atteggiamento che lui assume nei confronti dell’uomo? È un gatto adatto all’appartamento? Di cosa dobbiamo preoccuparci quando scegliamo di adottare un gatto di questa razza? Ecco dei dettagli a riguardo.

Il German Rex è un grande giocherellone: affettuoso, dolce e sempre pronto al dialogo e alle coccole, il felino in questione è un ottimo compagno di quotidianità, perfetto per la vita in famiglia e per la convivenza con ogni suo membro.

Solitamente si dice che i gatti siano degli animali scontrosi e poco amorevoli, che amano soltanto starsene in solitudine e godere esclusivamente dei momenti di privacy. In realtà, è assolutamente errato generalizzare la cosa!

Il punto della questione è questo: bisogna sempre considerare il caso specifico. Ogni gattino ha il suo carattere, di cui alcuni aspetti sono spesso determinati dalla tipicità di razza, o semplicemente dal temperamento individuale del cucciolo. Dunque, quando si parla del gatto come un animale solitario e poco amorevole, bisogna andarci coi piedi di piombo

Ecco, infatti, che il German Rex risulta una delle eccezioni che va a confermare la regola: il suo carattere dolcissimo e affabile lo rende un perfetto coinquilino, sempre pronto a relazionarsi con gli altri e a stringere nuove amicizie.

Anzi, riguardo il carattere del German Rex si può affermare esattamente l’opposto rispetto a quello che sostiene lo stereotipo sui gatti. Lui ODIA essere lasciato solo, come non sopporta non essere considerato o coinvolto negli affari di casa!

Infatti, pretende attenzioni, coccole e grattini h24, soprattutto nei momenti in cui si sta tutti insieme in casa e c’è modo di condividere giochi, divertimenti, divano e relax.

Si affeziona al padrone in un modo indissolubile e duraturo, tanto da considerare il suo amico umano come il punto di riferimento più importante della sua vita, un modello da seguire e un supporto essenziale per le sue giornate.

Il carattere del German Rex, insomma, è più simile a quello di un cagnolino che di un felino. Se potesse avere compagnia tutto il giorno, sarebbe perfettamente in grado di giocare dalla mattina alla sera senza mai stancarsi.

È adatto alla convivenza con tutti?

gatto riccio

Esemplare di German Rex, fonte: Instagram, se_oneworld_cats

Avendo già accennato i tratti salienti del carattere del German Rex, non sarà ora difficile affrontare l’argomento “coinquilini“. Dunque la prima domanda che viene in mente è: questa razza riesce a convivere pacificamente con tutti? Ci sono dei componenti della famiglia che predilige o è indifferente la fascia d’età con cui vuole relazionarsi?

Il German Rex ha un carattere talmente dolce e gentile: l’unica cosa a cui punta è farsi più amici possibile. Quindi, ogni membro della sua nuova famiglia può essere un potenziale compagno di giochi, divertimento e riposino. Insomma, si può concludere affermando che il German Rex adora gli adulti, esattamente come ama i bambini!

Anzi, i più piccoli sono i suoi preferiti perché lui li percepisce come soggetti energici, vispi, vivaci, in grado di accompagnarlo nei lunghi momenti di gioco e allo stesso tempo di dargli tutte le attenzioni e le coccole che richiede.

Ovviamente, l’unica condizione che potrebbe bloccare questo tipo di rapporto bellissimo è questa: non essere rispettato. Qualora i bimbi fossero troppo irruenti, esuberanti o irrispettosi dei suoi spazi e delle sue esigenze, l’amicizia potrebbe rompersi facilmente.

È chiaro che anche il German Rex stesso, da parte sua, dovrà tendere a comportarsi nel modo giusto con loro, affinché delicatezza, dolcezza e sano divertimento siano le uniche parole d’ordine per trascorrere insieme le giornate.

Come va invece la convivenza del German Rex con altri animali? Come si pone questa razza con altri gatti? E con i cani? Il carattere di questo gatto dal pelo riccio è perfettamente in grado di conoscere nuovi amici e stabilire con loro una bellissima interazione.

Anzi, visto che il German Rex odia restare da solo, l’idea di avere dei potenziali amici a 4 zampe con cui farsi compagnia lo rende davvero felice. In questo modo, sa che il gioco e le attenzioni saranno sempre assicurati!

Nonostante questa sua particolare predisposizione, è importante che la socializzazione fra gatto e gatto e fra gatto e cane avvenga in modo precoce e super controllato. Non si può mai sapere come possano reagire degli animaletti che si trovano a convivere e condividere gli stessi spazi nello stesso ambiente.

Dunque, almeno nelle fasi iniziali, è fondamentale essere cauti e monitorare tutta la situazione, facendo in modo che ogni animaletto si senta coccolato allo stesso modo e abbia a disposizione ogni tipo di confort possibile e necessario.

Ecco, insomma, che la convivenza fra animali non dipende solo ed esclusivamente da loro, ma anche dal nostro atteggiamento di fronte alla questione.

La cosa essenziale è non far sentire nessuno meno importante di un altro. Tenere tutti sullo stesso piano e considerare ogni amico a 4 zampe allo stesso identico modo è quello che ci vuole per favorire la convivenza di tutti.

Condividere la stessa casa, gli amici, la famiglia, l’ambiente non è di certo facile. Se però tutti avessero i propri spazi e tutto ciò che è necessario ad affrontare al meglio le giornate, diventare compagni di vita non sarebbe di certo un problema.

Prendersi cura del German Rex: brevi consigli

gattino sorpresa nella scatola

Esemplare di German Rex, fonte: Instagram, se_one_world_cats

Dopo aver dato qualche notizia riguardo il carattere del German Rex e il suo approccio alla convivenza, si può passare ora a suggerire qualche consiglio utile per prendersi cura al meglio di lui.

Ad esempio, abbiamo nominato un aspetto importante del suo temperamento: ama la compagnia…tanto quanto odia la solitudine! Ecco infatti che il German Rex non vorrebbe mai essere lasciato solo in casa, anzi!

Qualora dovessimo uscire e lasciarlo da solo per qualche ora, lui potrebbe reagire male. Non solo sarebbe spinto a combinare qualche guaio come per “ripicca” per la nostra assenza, ma si sentirebbe triste, abbandonato, annoiato e depresso: soffre molto facilmente di crisi di abbandono.

Ecco che torna di nuovo, allora, l’importanza della presenza di qualche altro animaletto in casa. Il German Rex è ben contento di condividere gli spazi, poiché in questo modo avrebbe la possibilità di stare sempre in compagnia.

Qualora non fosse possibile tenere in casa più animali, cerchiamo di adattarci a scegliere come intrattenere il nostro cucciolo per non farlo sentire solo e abbandonato.

Un altro consiglio utile per far fronte alla sua esigenza è questo: abituarlo fin da piccolino alla nostra mancanza da casa per qualche ora. Così, magari, potrebbe essere più facile gestire il tutto e farlo sentire più rilassato e sereno, senza crisi di alcun genere.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati