Devon Rex: curiosità e cura delle sue orecchie così particolari

Il Devon Rex ha due enormi orecchie sulla testa che lo rendono unico nel suo genere. Scopriamo come pulirle e prendercene cura

Se c’è una cosa che rende il Devon Rex un gatto unico nel suo genere sono le grandi orecchie, davvero particolari.

Ma da grandi orecchie derivano grandi responsabilità, per citare (in senso ampio) il celebre motto di Spiderman.

Con ciò intendiamo che le orecchie del Devon Rex richiedono cure e attenzioni specifiche e vanno pulite molto più di frequente rispetto a quelle di altre razze feline.

Orecchie del Devon Rex: caratteristiche

Il Devon Rex ha un aspetto unico che lo rende molto simile a un piccolo elfo o, a detta di molti, a un alieno.

muso particolare del devon rex

Non è un caso che questo adorabile micio abbia ispirato Carlo Rambaldi per la creazione di ET, il celebre alieno dell’omonimo film.

E in effetti la testolina del Devon Rex è talmente particolare che non si può che restare colpiti dalla sua insolita conformazione.

Il Devon Rex ha il muso molto piccolo con grandi occhi luminosi e due sproporzionate orecchie che campeggiano sulla testa.

Le orecchie sono un vero colpo d’occhio quando si osserva un esemplare di questa razza: larghe alla base e di forma triangolare, con le estremità a punta.

Sono talmente larghe da superare la linea del cranio e, inoltre, sono posizionate leggermente più in basso rispetto a quelle delle altre razze.

Una delle peculiarità del Devon Rex è che le sue orecchie possono terminare alla punta con un piccolo e grazioso ciuffetto di pelo.

Insomma, il Devon Rex è un gatto che non può far altro che incuriosire e attirare l’attenzione di tutti, anche di chi abitualmente non si interessa di felini.

Cura e salute delle orecchie: cosa sapere

Se da una parte le orecchie sono una delle cifre distintive del Devon Rex, nonché una delle caratteristiche più apprezzate, dall’altra dobbiamo prestarvi particolare attenzione in termini di salute.

gatto che ha ispirato il creatore di ET

Delle orecchie così grandi sono anche molto più esposte rispetto a quelle “classiche” che crescono sulle testoline di altri gatti.

Ciò comporta un maggiore accumulo di polvere e detriti al loro interno con tutte le conseguenze del caso.

Non è una novità che la toelettatura di un gatto debba prevedere anche la pulizia delle orecchie e questo vale per tutte le razze senza distinzioni.

Ma nel caso del Devon Rex dobbiamo pulire le orecchie molto più spesso e in maniera più approfondita.

Lo sporco e la polvere che si accumulano al loro interno possono provocare nel tempo anche gravi conseguenze.

Prima di tutto infezioni, poi anche un eccessivo accumulo di cerume e, infine, l’insorgere di disturbi come otiti o altri che potrebbero danneggiare l’udito del gatto.

Naturalmente deve essere prassi portare il Devon Rex dal veterinario per tutti i controlli del caso ma oltre a ciò nella cura delle orecchie siamo noi a giocare un ruolo fondamentale.

Sia il veterinario o l’allevatore esperto della razza ci possono fornire tutte le indicazioni necessarie per effettuare il controllo e la pulizia delle orecchie del nostro micio direttamente in casa.

In genere si consiglia di effettuare questa procedura almeno una volta al giorno, specialmente se il nostro gatto è abituato a passare del tempo fuori casa.

Come pulire le orecchie del Devon Rex

Piccola premessa: quando si parla di toelettatura è buona norma abituare il gatto fin da cucciolo a farsi maneggiare (con delicatezza) per tutte le operazioni del caso.

Ciò vale a maggior ragione per un gatto come il Devon Rex che ha bisogno di un’accurata ispezione quotidiana delle sue grandi orecchie.

gatto con il pelo tigrato

Per prima cosa dobbiamo scegliere un luogo tranquillo e ben illuminato, con un ripiano comodo in cui appoggiare il gatto.

Per evitare che il gatto si innervosisca sarebbe appropriato scegliere un momento di coccole o relax in cui sia, come dire, un po’ “stordito” e si lasci controllare senza problemi.

Con delicatezza prendiamo l’estremità delle orecchie e giriamola delicatamente in modo da poter sbirciare al loro interno.

In questo modo possiamo verificare se le orecchie siano sporche o meno e se vi sia all’interno un cumulo di cerume.

Se c’è del cerume dobbiamo intervenire prima che aumenti e rischi di compromettere l’udito del nostro micio.

gatto con gli occhi azzurri

Per pulire le orecchie del Devon Rex possiamo utilizzare diversi prodotti e metodi ma, come sempre, chiediamo al veterinario consigli in merito prima di improvvisarci toelettatori.

Esistono dei detergenti specifici in commercio che servono proprio per sciogliere il cerume che si forma all’interno delle orecchie.

Ma questi vanno usati con molta parsimonia e sempre tenendo conto delle dosi consigliate dal veterinario.

Per pulire le orecchie bastano anche una garza o un batuffolo di cotone leggermente inumiditi di acqua ossigenata oppure olio d’oliva da massaggiare delicatamente nella parte esterna, senza mai andare troppo in profondità.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati