German Rex e Cornish Rex: differenze e somiglianze tra le razze

German Rex e Cornish Rex: come mai spesso vengono confusi? Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono gli elementi comuni e quali no

gatto sguardo intenso

Ci sono alcune razze feline che spesso vengono confuse fra loro perché presentano delle caratteristiche simili. German Rex e Cornish Rex rientrano in questa categoria: andiamo a scoprire insieme brevemente differenze e somiglianze.

German Rex e Cornish Rex: come distinguerli?

due razze simili

Come possiamo confrontare due razze molto simili come il German Rex e il Cornish Rex? Cosa sappiamo di questi due simpatici gattini e del loro atteggiamento?

Cerchiamo di scoprire insieme le caratteristiche fisiche e comportamentali di ognuno di loro al fine di imparare a distinguerli al meglio.

Entrambi gatti di taglia media, questi due esemplari hanno molti aspetti comuni, sia a livello fisico sia di carattere. Forse sono proprio tali elementi che possono mettere in difficoltà un occhio poco esperto e confonderlo.

In realtà, se andassimo ad analizzare più nello specifico ogni singola peculiarità del German Rex e del Cornish Rex potremmo ben capire che possono essere distinti facilmente. Vediamo più nel dettaglio.

Differenze: come distinguerle

cornish rex interessato

Esemplare di Cornish Rex

Le differenze che vanno a distinguere un German Rex da un Cornish Rex si possono riscontrare soprattutto a livello fisico. Descriviamo i due gatti e vediamo come poter evitare confusione.

Entrambi sono considerati di taglia medio-piccola, anche se il German Rex si presenta come un esemplare leggermente più grande rispetto al Cornish Rex.

Infatti, tendenzialmente il primo varia il suo peso fra i 4 e i 6 kg (a seconda del sesso) e la sua altezza si aggira sui 30-35 cm; il secondo, invece, pesa fra i 2,5 e i 4 kg, con un’altezza che sfiora il tetto massimo dei 30 cm.

Un altro elemento da sottolineare è il pelo. Caratteristica essenziale di entrambe le razze è il gene che contraddistingue il manto: esso, almeno in origine, si presentava riccio riccio e morbido.

Col passare del tempo, alcuni studi hanno dimostrato però un’importante differenza: il gene del pelo riccio è dominante nel German Rex, ma recessivo nel Cornish Rex (come anche nel Devon Rex).

Dunque, il primo presenta il pelo riccio e di media lunghezza, mentre il Cornish Rex ha un pelo più fino, lanoso e tenuto molto corto, con un’ondulazione appena accennata.

Addirittura, quest’ultimo felino molto spesso ha delle parti del corpo dove il pelo è completamente assente.

Passiamo ora al colore. Lo standard del German Rex vuole soprattutto questi colori: fulvo, marrone, blu, grigio, champagne, bianco.

Del Cornish Rex, invece, è molto diffuso il colore blu o nero, ma lo standard accoglie ogni sfumatura possibile. Questo tipo di pelo, fra l’altro, può spesso essere caratterizzato da macchie di colori diversi sparse lungo tutto il corpo.

Per quanto riguarda in generale il corpo, possiamo affermare che entrambi gli esemplari abbiano una corporatura snella, longilinea e magrolina, slanciata ed elegante. Il Cornish Rex, a differenza del German Rex, presenta gli occhi molto più grandi e di una forma ovale molto più accentuata.

Le orecchie, inoltre, sono il tratto più caratteristico del Cornish: esse sono assai grandi, molto lunghe e dalla punta arrotondata: risaltano tantissimo, soprattutto se messe in relazione al musetto del gatto di forma tondeggiante, piccolino e magro.

Quelle del German Rex, invece, hanno una forma simile ma sono molto più piccole e proporzionate rispetto al resto del corpo.

Carattere e temperamento: somiglianze

german rex pelo ondulato

Esemplare di German Rex, fonte: Instagram, se_oneworld_cats

Passiamo ora ai caratteri comuni. Quello che si può facilmente affermare è questo: sia il German Rex sia il Cornish Rex hanno un temperamento dolce e affettuoso.

Fisicamente hanno delle tipicità simili che potrebbero mettere in difficoltà un osservatore poco esperto: ancora più difficile sarebbe, allora, distinguere i due se ci si basasse soltanto sull’atteggiamento che hanno. Andiamo più nel dettaglio.

Entrambi sono dei gatti molto teneri, che amano farsi fare le coccole quanto adorano farle ai loro padroncini, nonché componenti a tutti gli effetti di quella che loro considerano famiglia.

Pazienti, equilibrati, ottimi per la vita d’appartamento e per tutta la famiglia, sia il German Rex che il Cornish Rex sono disponibili al dialogo con l’umano di qualunque età e anche all’accoglienza di piccoli altri animaletti con cui convivere.

Sono molto propensi al gioco e al divertimento, anzi cercheranno in ogni modo possibile di attirare l’attenzione del loro padroncino e fare in modo che egli gli conceda la maggior parte del suo tempo in casa.

Proprio in virtù del fatto che si affezionano tantissimo all’umano e alla famiglia in generale, soffrono molto la solitudine. Bisogna infatti stare attenti a lasciarli soli in casa per troppo tempo: questo implicherebbe fargli salire depressione, noia, paura dell’abbandono.

Le conseguenze? Combineranno di certo qualche guaio in casa, per farci pagare il fatto di essere usciti senza di loro.

Dunque, importante è cercare di abituarli fin da cuccioli a starsene qualche ora da soli in casa, provvedendo a intrattenerli al meglio nelle ore di solitudine. Così, si instaurerà con loro una bellissima amicizia, fatta di amore, affetto, coccole e compromesso.