Quali sono le vitamine necessarie per i gattini?

Ci siamo mai chiesti quali siano le vitamine per i gattini più adatte alla loro salute? Ecco qualche informazioni utile a riguardo!

Quando scegliamo di adottare un cucciolo di gatto in casa, dobbiamo sempre tener presente che è importantissimo prendersi cura di lui in ogni momento della sua vita. Da buoni padroncini, quindi, abbiamo il dovere di assistere e sostenere il nostro piccolo amico durante l’intero periodo della sua crescita, e oltre.

Chiunque sia un minimo esperto di animali domestici, dovrebbe sapere bene quanto sia determinante una sana e corretta alimentazione per gli amici a 4 zampe, specialmente se molto piccoli. Ci sono, infatti, alcuni alimenti che si rendono imprescindibili per la loro dieta, altri che invece vanno evitati.

Ora ci occuperemo di una sostanza molto importante, che non deve mai mancare nella dieta dei nostro cuccioli: quali sono le giuste vitamine per i gattini? Quali le tipologie che fanno più al caso loro? Scopriamo quello che c’è da sapere a riguardo.

Importanza delle vitamine

gatto sguardo curioso

Le vitamine rappresentano una scelta molto importante per quanto riguarda la possibilità di mantenere uno stato di salute ottimo. I gattini, specialmente in tenera età, devono seguire un’alimentazione corretta, fatta di tutte le sostanze nutritive essenziali e necessarie al loro sostentamento.

A seguito dello svezzamento, dunque nel momento in cui i gattini approdano alla scoperta del cibo per adulti, alcune sostanze si rendono davvero determinanti per diversi fattori che influiscono positivamente sulla salute di Micio.

Le vitamine sono così importanti perché garantiscono un’adeguata assimilazione dei nutrienti essenziali della dieta di Micio, quali proteine, carboidrati, grassi etc. Inoltre, aiutano anche la prevenzione di eventuali malattia che possano svilupparsi nell’organismo malnutrito o corrotto da qualche scompenso.

C’è anche un altro aspetto da considerare, che si rende veramente determinante: le funzioni vitali generali dell’organismo di un micetto, specialmente se ancora molto piccolo, possono essere favorite da un’ottima assunzione vitaminica.

Per non parlare, poi, del sistema immunitario: le vitamine fanno in modo che esso si sviluppi e cresca in modo sempre maggiore e forte, al fine di proteggere Micio da qualunque attacco esterno.

Insomma, il ruolo delle vitamine nell’alimentazione di Micio è davvero essenziale. Non dobbiamo mai dimenticarci di provvedere ad una dieta che rispetti perfettamente ogni singola esigenza alimentare del nostro amico a 4 zampe, specialmente se è ancora cucciolo.

Una sana alimentazione è quello che ci vuole per favorire l’intero periodo di crescita e per offrire al piccolino la possibilità di diventare un buon adulto, che cresce giorno dopo giorno in perfetta salute e armonia. Ma ora, la questione è questa: quali sono le vitamine per gattini più adatte al loro sostentamento? Scopriamolo.

Vitamine: quali scegliere?

gattini si coccolano

Abbiamo parlato dell’importanza delle vitamine per gattini nell’alimentazione che proponiamo loro fin dalla tenerissima età. Esse contengono delle sostanze nutritive essenziali che permettono al gatto di diventare robusto e perfettamente in grado di affrontare il mondo.

Inoltre, le vitamine hanno il grande valore di essere funzionali a proteggere il corpo di Micio da moltissime (e spesso anche gravi) problematiche che possono colpire la sua salute nel corso dell’intera vita.

Ora, la domanda che sorge spontaneo porsi è: vanno bene tutte le vitamine? O meglio: ne esistono alcune che sono più adatte di altre? Prima di tutto, dobbiamo sapere che le vitamine non sono contenute in ogni cibo che offriamo a Micio.

Ciò che si rende necessario, allora, è consultare il veterinario e concordare con lui come e quali integrare. Sicuramente, prendere in considerazione l’idea di comprare degli appositi integratori alimentari non sarà di certo una cattiva soluzione, anzi!

Adesso, cerchiamo di rispondere all’interrogativo che ci siamo posti poco sopra: quali sono le vitamine per gattini che bisogna assolutamente considerare nella loro alimentazione? Quali possiamo dare a Micio? Ecco un elenco delle principali.

Vitamina A

gattino pelo nero scuro

La Vitamina A è fondamentale per proteggere la vista del gatto e per mantenere un’ottima salute e idratazione degli occhi; inoltre, favorisce anche la pelle e la lucentezza del manto. Infatti, di conseguenza, un’eventuale carenza di Vitamina A può provocare problemi a livello dermatologico o disturbi oculari di vario genere.

Tuttavia, dobbiamo fare attenzione a non esagerare! Anche un consumo eccessivo può portare a conseguenze spiacevoli, come problemi allo scheletro o alla crescita. Come in ogni cosa, la soluzione migliore rimane la teoria del giusto mezzo.

Vitamina C

gattino sguardo tenero

La Vitamina C molto spesso questa è sintetizzata direttamente all’organismo del gatto, ma la quantità che ne rimane nel suo corpo è comunque troppo bassa. È meglio, quindi, integrarla con le giuste dosi di integratori: la Vitamina C favorisce lo sviluppo e il mantenimento di un buon sistema immunitario ed è un’ottima soluzione contro lo stress o l’apatia tipica della vecchiaia.

Vitamina D

gattino riposato

La Vitamina D si rende davvero fondamentale per mantenere le ossa sane e robuste, per favorire la salute dell’intestino e per tenere i valori di fosforo e calcio nella norma. Inoltre, sembra essere importantissime per le gattine femmine, in quanto mantiene un’ottima salute delle ghiandole mammarie e dell’utero.

Anche in questo caso, dobbiamo concederne a Micio una quantità equilibrata. Un consumo eccessivo, infatti, può determinare problemi ai vasi sanguigni. D’altra parte, un consumo carente può provocare rachitismo. Il rachitismo è una malattia che si sviluppa precocemente in giovane età e che provoca gravi disturbi alla costruzione e al rafforzamento delle ossa, causando deformazioni ossee anche abbastanza evidenti e problematiche.

Solitamente, sono i gatti domestici a soffrire di carenza di Vitamina D e, dunque, ad avere bisogno di integrarla. Infatti, capita molto spesso che il veterinario consigli di aggiungerla alla loro alimentazione quotidiana. Quelli randagi, invece, riescono ad averne una quantità maggiore nel corpo grazie alla sintesi che l’organismo ne fa tramite l’esposizione ai raggi solari.

Vitamina E

gattino sdraiato si rilassa

La Vitamina E, come la A, è liposolubile, dunque, riesce a mantenere equilibrata la giusta quantità di grassi e di lipidi che sono presenti nel corpo. È essenziale che essi ci siano, perché contribuiscono a mantenere l’organismo di Micio sempre in perfetta salute.

Dunque, il lavoro svolto dal corpo del gattino grazie all’assunzione della Vitamina E è quello di proteggere queste due sostanze (grassi e lipidi) dall’eventuale attacco di radicali liberi: è per questo, infatti, che viene anche definita un antiossidante. Il valore di Vitamina E che deve essere assunto varia e aumenta in base all’età e allo stato di salute specifico dell’esemplare. Ad esempio, i gattini ancora molto piccoli o una gatta in gravidanza ne dovrebbero assumerne una dose assai elevata.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati