Cuccioli di Gatto Persiano, giochi per stimolare mente e corpo: quali deve avere

Per i cuccioli di Gatto Persiano dobbiamo scegliere giochi divertenti e stimolanti ma che non affatichino troppo i piccoli

cucciolo di persiano

I cuccioli di Gatto Persiano sono tendenzialmente un po’ pigri ma hanno bisogno di giochi che riescano a tenere attivi sia la mente che il corpo.

Accudire un gattino non significa soltanto dargli la pappa e portarlo dal veterinario ma deve anche avere tutto ciò di cui ha bisogno in casa.

E i piccoli, si sa, hanno molte energie in corpo e vivono una fase importante della loro crescita in cui è fondamentale conoscere il mondo, le persone, gli oggetti.

Tutto è una nuova scoperta e proprio per questo finiscono per cacciarsi nei guai alla prima occasione.

Succede anche ai cuccioli di Gatto Persiano, sebbene siano molto più tranquilli rispetto ai gattini di altre razze, perciò giochi e passatempi con il padroncino non possono mai mancare.

Il gioco per un cucciolo in crescita rappresenta prima di tutto un modo per socializzare e interagire con il padroncino.

Attraverso giochi ed esercizi ci facciamo conoscere dal gatto in modo che impari a fidarsi di noi e che sappia di essere al sicuro.

E poi giocare vuole dire muoversi, conoscere il proprio corpo, prendere confidenza con le distanze, i salti e i propri sensi.

Cuccioli di Gatto Persiano: i giochi più adatti a loro

due cuccioli di persiano

I giochi per i cuccioli di Gatto Persiano devono prima di tutto tenere conto dell’età dei piccoli.

A poche settimane di vita è naturale che i gattini non abbiano ancora le forze e le energie necessarie per correre e saltare come i gattini più grandicelli.

Per i primi tempi non allarmatevi se non hanno molta voglia di giocare, è soltanto questione di tempo!

I cuccioli di Gatto Persiano non perdono tempo a socializzare con il padroncino e sono sin da subito molto affettuosi e teneri.

Cercano sempre le coccole e adorano accoccolarsi sulle gambe del proprio umano del cuore, la persona che si prende cura di loro e non gli fa mai mancare nulla.

Ma in fatto di giochi tendono a essere un pochino pigri quindi dobbiamo essere noi a stimolarli e coinvolgerli in attività divertenti, naturalmente senza esagerare.

C’è anche un altro fattore di cui dobbiamo tener conto nella scelta dei giochi per i cuccioli di Gatto Persiano: quando nascono hanno la testa un po’ sproporzionata al resto del corpo e non riescono a mantenere bene l’equilibrio.

Quindi dobbiamo necessariamente aspettare che crescano almeno finché non riusciranno a muoversi bene senza rischiare di farsi male urtando le superfici.

Altra cosa importante, i cuccioli di Gatto Persiano possono essere brachicefali, cioè avere un cranio più schiacciato del normale come del resto il musetto.

Questo fa sì che non riescano a respirare bene perché hanno narici troppo strette e una minore resistenza, soprattutto sotto sforzo.

Non dobbiamo mai affaticarli troppo e scegliere giochi che non compromettano in alcun modo la loro salute.

Dalle palline ai tunnel: i giochi migliori per i cuccioli di Gatto Persiano

gattino gioca con le piume

Scegliere i giochi per i nostri cuccioli di Gatto Persiano significa prima di tutto acquistare (o costruire) oggetti affidabili e che non li possano in alcun modo danneggiare.

I giochi per gattini devono essere realizzati con materiali non tossici, non devono contenere parti piccole che possano ingerire inavvertitamente e devono essere, inoltre, delle dimensioni adatte a loro.

Nei negozi per animali se ne trovano a bizzeffe, se siamo confusi e non sappiamo cosa scegliere chiediamo consiglio al commesso che ne sa sicuramente più di noi.

Palline e oggetti in movimento

Per dei cuccioli di Gatto Persiano possiamo soffermarci sui giochi più classici, come le immancabili palline di gomma.

I gattini adorano rincorrerle e soprattutto mordicchiarle, soprattutto quando stanno mettendo i dentini e le gengive gli danno fastidio.

E poi le palline rimbalzano e in alcuni casi fanno anche rumore perché all’interno hanno il sonaglino. Non c’è niente di meglio per stimolare il loro istinto di piccoli predatori!

Un’alternativa alle palline sono i giochini in movimento, termine generico con cui facciamo riferimento praticamente a tutto ciò che possiamo agitargli davanti e che i gattini devono acciuffare.

Piume, topini, campanellini e molto altro, sono tutti giochi che stimolano i sensi dei cuccioli di Gatto Persiano e li fanno anche divertire un mondo.

Tiragraffi

tiragraffi per gattini

Cosa diciamo sempre a chi adotta un gattino? Oltre alle ciotole, alla cuccia e alla lettiera dobbiamo procurarci un bel tiragraffi!

Il tiragraffi è un accessorio indispensabile per tutti i gatti e dobbiamo sceglierlo con cura in base alle esigenze del micio.

In questo caso per dei gattini vanno bene quelli piccoli, non troppo alti e difficili da utilizzare.

Dobbiamo dare ai cuccioli la possibilità di arrampicarsi senza correre alcun rischio ma soprattutto di divertirsi mettendo a frutto le loro doti da abilissimi acrobati.

Possiamo acquistare tanti giochi per i cuccioli di Gatto Persiano ma senza dubbio il tiragraffi è insostituibile: lo utilizzano per farsi le unghie (e quindi salviamo tende, divani pareti), per imprimere il proprio odore e persino per sonnecchiare (quando è dotato di cuccia).

Tunnel e scatole

gattino gioca dentro alla scatola

Se c’è una cosa a cui tutti i gatti, cuccioli inclusi, non sanno proprio resistere sono le scatole di cartone!

Non appena ne vedono una ci si fiondano dentro e le utilizzano come nascondiglio segreto in cui combinare le loro monellerie.

Le scatole sono un ottimo angolino di pace per schiacciare qualche pisolino oltre che un oggetto che i gattini possono tranquillamente mordere e graffiare senza problemi.

Possiamo mettere all’interno piume, palline e anche una bella copertina morbida per renderle più accoglienti.

A proposito di posti in cui nascondersi, uno dei giochi preferiti dai cuccioli di Gatto Persiano, ma anche da quelli di altre razze, è il tunnel.

Ormai in commercio si trovano quelli adatti ai gattini, di piccole dimensioni e con graziosi sonaglini e palline con cui farli divertire.

Il tunnel è un vero spasso perché i cuccioli adorano corrervi all’interno sbucando da una parte all’altra proprio come se vivessero una grande avventura.

Così sviluppano anche il proprio istinto da predatori perché si nascondono all’interno e si lanciano in tenerissimi agguati.