Exotic Shorthair e altri animali: con chi va d’accordo e con chi invece no

La convivenza tra Exotic Shorthair e altri animali è possibile perché questo micio ha un carattere estremamente tranquillo e socievole

gatto con lo sguardo buffo

Volete adottare un Exotic Shorthair e avete altri animali in casa? Niente paura, questo gattone è socievole e riesce ad andare d’accordo proprio con tutti.

Si tratta di un gatto molto amichevole, dal carattere docile e mansueto che non disdegna la compagnia di altri coinquilini a quattro zampe.

Che si tratti di cani o di suoi simili, l’Exotic Shorthair e gli altri animali possono convivere in tranquillità, a patto però che vengano rispettati i suoi spazi.

Exotic Shorthair e altri animali: un micio molto socievole

L’Exotic Shorthair è un gatto dal carattere estremamente socievole, caratteristica che lo rende uno dei felini domestici più amati.

gatto con il muso schiacciato

Il suo temperamento deriva senza dubbio dal Gatto Persiano di cui è diretto discendente, perciò è naturalmente di indole tranquilla e pacifica.

Non è un micio aggressivo e non si comporta mai male, né con le persone né con gli altri animali.

In casa è un vero amore e si affeziona tantissimo all’ambiente in cui vive, che diventa il suo piccolo regno fatto di coccole, gioco e relax.

Per cui adottare un Exotic Shorthair ci assicura la convivenza con un compagno fidato che non crea mai problemi, che si adatta facilmente alla vita domestica.

La cosa fondamentale è assicurargli degli spazi in cui possa trascorrere la gran parte del suo tempo a sonnecchiare in tutta tranquillità.

A differenza del Persiano, però, l’Exotic Shorthair è un micio più attivo e giocherellone che non disdegna qualche corsetta e giochino, specialmente quelli interattivi che oltre a stimolare il fisico stimolano anche la mente.

Per completare il quadro caratteriale di questo splendido gattone non possiamo che citare il profondo legame che crea con il suo padrone.

L’Exotic Shorthair è un gran coccolone che ama coinvolgere il suo amatissimo umano in lunghe sessioni di coccole e fusa a profusione.

Adora rannicchiarsi sulle sue gambe e non perde mai occasione di dimostrargli il suo grande affetto.

Inoltre la sua curiosità lo spinge a interessarsi e curiosare in qualsiasi attività del padroncino, preparatevi perciò ad avere sempre tra i piedi un simpatico impiccione che non vi perde di vista neanche per un momento!

Exotic Shorthair e altri gatti

L’Exotic Shorthair e gli altri animali possono convivere tranquillamente, del resto da un gatto con un simile carattere non potremmo aspettarci di meglio.

due esemplari di exotic shorthair

È un micio talmente calmo e socievole che sono molti gli appassionati che lo paragonano a un cane!

Molti gatti non amano condividere gli spazi di casa con i propri simili, ma non è assolutamente il caso del “Persiano dei pigri”.

L’Exotic Shorthair è felice se ha la compagnia di altri gatti, che possono diventare dei compagni di gioco e di coccole.

Tuttavia è necessario che questi coinquilini felini abbiano un temperamento simile al suo, quindi che siano fondamentalmente gatti tranquilli e non iperattivi.

Allo stesso modo non dovrebbero essere neanche gatti “attaccabrighe”, perché l’Exotic Shorthair non ama il conflitto e si troverebbe profondamente a disagio nel fronteggiare simili situazioni.

Va d’accordo con tutti i gatti perché è sempre serafico e amichevole, ma non è giusto imporgli la presenza di gatti che possano nuocere alla sua tranquillità.

Inoltre, come abbiamo visto, l’Exotic Shorthair passa gran parte delle sue giornate a riposare e sonnecchiare e la presenza di mici troppo impertinenti e attivi potrebbe causargli non poco fastidio.

Convivenza con i cani

L’Exotic Shorthair non va d’accordo soltanto con gli altri gatti ma anche con i cani, con i quali condivide la natura giocosa e coccolona.

gatto che dorme sul divano

Anche in questo caso, però, ha bisogno che i compagni a quattro zampe siano docili e mansueti e non dei cani iperattivi che possano disturbare i suoi momenti di relax.

Del resto sappiamo bene che non tutti i cani reagiscono bene alla presenza dei gatti in casa e le nostre scelte devono essere intelligenti e ponderate.

Non è il caso di introdurre nell’ambiente di un Exotic Shorthair un cane che mal sopporta la sua presenza o che, al contrario, si mostri fin troppo entusiasta e lo disturbi continuamente.

D’altra parte, però, la presenza di un cane potrebbe giovare alla sua parte più estroversa e giocherellona.

Exotic Shorthair e cani possono diventare dei divertentissimi compagni di gioco, così come affezionarsi talmente gli uni agli altri da abbandonarsi a fusa e coccole.

Quali animali evitare

L’Exotic Shorthair e gli altri animali sono un’accoppiata vincente, possono convivere tranquillamente e non hanno particolari problemi se c’è una certa affinità di carattere.

gatto seduto su una poltrona

Ma parliamo pur sempre di un gatto e, come tale, possiede un innato istinto predatorio che lo spinge a inseguire le piccole prede.

Di certo non parliamo di un vero e proprio cacciatore perché alla corsa l’Exotic Shorthair preferirà sempre un sano sonnellino.

Ma la presenza di animali piccini come topi o altri piccoli roditori, ad esempio, potrebbe accendere in lui la fiamma del predatore.

Dobbiamo assicurarci che nessuno dei nostri animali si faccia male e tenerli al sicuro da qualsiasi tipo di pericolo.

Perciò meglio evitare questi piccoli animali in una casa abitata da un Exotic Shorthair.